...

La nostra storia

MM Crochet Florence è un brand di una piccola azienda artigianale con sede a Firenze con marchio riconosciuto e registrato presso l'ufficio marchi e brevetti. La nostra azienda produce un numero limitato di accessori per garantire la qualità e l'ottima fattura del prodotto. E' stata creata la collezione "Gocce di Firenze" in vari modelli e forme. Questa collezione di accessori moda è dedicata alle madonne fiorentine del prestigioso casato dei Medici, ogni borsa porta il nome di alcune di loro.

MM Crochet Florence nasce da un'idea della nostra titolare e designer Maria Ardizzola determinata a dare nuova vita alle tradizioni di famiglia. Uncinetto, ricamo, maglia e sartoria. Queste arti antiche sono da sempre state tramandate con passione, dall’esperienza e dalla creatività delle mie ave. Tecniche e segreti trasmessi da generazione a generazione, con sapienza, professionalità e pazienza, fino ad arrivare a me rispecchiandosi oggi in tutte le mie creazioni. Una continua ricerca di nuove tecniche e filati unici per valorizzare il vero artigianato di qualità e farlo conoscere alle nuove generazioni.

 

Ritengo necessario fare una cronistoria a partire dall'apprendimento della tecnica, che non molto tempo fa veniva comunemente chiamato uncinetto. La mia prima scuola è stata mia nonna materna, la quale mi ha trasmesso le basi rudimentali del crochet, insegnandomi i punti base classici per poi continuare con lavorazioni sempre più avanzate. Nel corso degli anni ho affinato con immensa passione questa tecnica, cercando di migliorare costantemente la qualità dei dettagli, fino ad arrivare a creare con una tecnica più personale e creativa, per realizzare modelli unici nel suo genere. Tecniche esclusive che partono in fase embrionale da particolari tipi di filato artigianale e accessori speciali scelti con cura, sviluppandosi nel corso della lavorazione per dare vita a creazioni uniche nel loro genere.

Sono un persona semplice cresciuta in mezzo a zii e nonni. Mio padre è stato un fabbro adesso in pensione, un uomo molto impegnato che creava lampadari artistici, mia madre si è sempre presa cura della casa e della famiglia. La creatività e la passione per i lavori a maglia l’ho ereditata dalla bisnonna materna e da sua figlia, mia nonna. La bisnonna era una "maestra magliaia" e la nonna ha seguito i suoi passi. Il mio primo approccio con il filo e l’uncinetto, l’ho avuto all’età di 4 anni, non ci ho messo molto a prendere dimestichezza e sicurezza con questo piccolo uncino. È stato amore a prima vista. Così lavorando un punto dietro l’altro acquisendo sempre più velocità, sicurezza e precisione, ho iniziato a creare con la fantasia i miei primi semplici vestitini per le bambole, sperimentando nuovi punti e cambi di colore.

 

L’amore per le cose belle e fatte bene, me lo ha trasmesso mia zia paterna, che associato ad una buona dose di pignoleria ed autocritica, aiuta sempre a migliorarsi. Mia zia definiva il suo abbigliamento “fuori dall’usuale” in quanto diverso e particolare, amava farsi notare per non restare nell’anonimato e spesso sceglieva modelli e stoffe particolari da farsi cucire dalla sua sarta di fiducia.

Dieci anni fa ho iniziato ad applicare le mie conoscenze a un altro tipo di manufatti, più creativi e moderni, aprendomi ad una nuova realtà e nuovi scenari che fino ad all'ora avevo solo sognato. La nostra Mission è quella di valorizzare l’artigianato per rieducare allo stile, all’arte e alla cultura attraverso l’antico sapere e la manualità dell’artigiano. Idee e fili prendono forma nella memoria del passato e nella scienza del futuro per rendere unica e riconoscibile ogni donna che vuole personalizzare il proprio stile, valorizzare la propria personalità e uscire dagli stereotipi classici.